Allarme Copybot: l’avatar nell’epoca della sua riproducibilita’ tecnica

15 November 2006 – 3:42 am

bots.jpg Cosi’ come e’ successo per i software, i CD, i DVD e le protezioni anti-copia in generale, anche per Second Life risulta proprio difficile impedire la copia non autorizzata. Un gruppo di sviluppatori indipendenti open-source, libsecondlife, sta infatti riuscendo con un certo successo nel reverse-engineering di Second Life, al punto da avere reso possibile la duplicazione degli avatar in barba ai permessi settati su texture, shapes e attachment.

Le repository di lavoro di libsecondlife sono pubbliche, e un software che permette il tipo di copia descritto era gia’ in uso presso sviluppatori e costruttori per effettuare copie di complesse costruzioni o raccolte di oggetti: ma recentemente e’ stato messo in vendita su web, presso SLExchange.com, con il nome di Copybot (verificare: al prezzo di L$ 3000 - circa 10 dollari statunitensi). Creatore dell’oggetto e responsabile della sua potenziale diffusione: Prim Revolution, un avatar creato in quello stesso giorno, su cui non si hanno informazioni. L’esistenza di Copybot, che e’ stato messo temporaneamente in vendita anche in-world, a Manitoba, ha suscitato timori, proteste e allarmismi - in certi casi, chiusura di locali o interi sim. A fare notizia per ora non ci sono pero’ clamorose duplicazioni ma piuttosto le rimostranze, dirette talvolta impropriamente contro gli sviluppatori, anziche’ contro gli autori di copie effettuate in violazione di copyright, o addirittura a tutti i membri del gruppo libsecondlife. Chi scrive, pur non sapendo programmare, e’ entrato a farne parte come osservatore qualche tempo fa.

Se rilevato, l’utilizzo di Copybot per effettuare copie non consentite all’interno di Second Life verra’ trattato da Linden Labs come una violazione dei termini del servizio, che potrebbe quindi procedere bannando l’account del responsabile. Questo e’ un provvedimento temporaneo, secondo Linden Labs, che ha preannunciato per il 2007 una strategia riguardo la gestione dei diritti in Second Life, che include tra l’altro un’interessante integrazione con le licenze libere Creative Commons, sistemi piu’ complessi per la valutazione della reputazione e nuovi strumenti con cui i giocatori e le loro comunita’ possano decidere come gestire le violazioni dei loro diritti.

L’apparizione di Copybot e’ al centro di centinaia di commenti sul blog ufficiale e molti articoli tra cui uno su CNET. Naturalmente anche secondlife.reuters.com ne ha parlato, purtroppo con un’imprecisione che non ci si sarebbe aspettati da Reuters: il titolo e l’apertura dell’articolo affermano che sia stato bandito “Copybot” o il suo utilizzo in genere, mentre cio’ che infrange i termini del servizio di Second Life e’ l’uso di Copybot per copie non autorizzate. Nel frattempo il lavoro di sviluppo di libsecondlife prosegue, grazie anche alle buone relazioni e alle collaborazioni imbastite con Linden Labs, che hanno permesso di riparare in tempo utile problemi di sicurezza e vulnerabilita’ del programma, riscontrate e segnalate ai programmatori principali dal gruppo di sviluppatori indipendenti.

Photo: Wrestling Hulka

  1. 8 Responses to “Allarme Copybot: l’avatar nell’epoca della sua riproducibilita’ tecnica”

  2. The Google Italian->English translation needs a lot of work, but I got the gist of your post.

    I would be careful to say that Copybot exposed a vulnerability. Copybot took advantage of the required functionality of SecondLife, and can be used for illegal purposes.

    What would be interesting to consider would be how Italian copyright law and United States copyright law would interact through a virtual world. Does Italy support the Digital Millenium Copyright Act? Where would a lawsuit be held - in the United States or Italy? And the costs, would they be worth it?

    These are things which the Internet Governance Forum, and before it the WSIS, were supposed to help address.

    By Taran Rampersad on Nov 15, 2006

  3. Hi Taran!
    You are right, automated translation tools work bad with italian. Actually, in the passage of this article where I talking about exposing vulnerabilities, I’m referring to the libsecondlife team, not to Copybot. Those guys have been helping Linden Labs since their project start.
    Obviously you are right also when you say that Copybot can be abused to make unauthorized copies.
    Other issues you talk about (US vs. Italy laws and real vs. virtual worlds) are important too, for sure. Many interesting things are going to happen.

    Signore Iredell

    By info on Nov 15, 2006

  4. Ciao
    Volevo dirti che Giovedì 8 marzo a Milano c’ è una presentazione.
    Gabetti che è la prima rete di agenzie immobiliari in Italia ha deciso di entrare su Second Life con la Gabetti Island.
    E’ una delle prime società italiane che ha deciso di essere presente su SL.
    Sei invitato. Ci saranno anche un pò di giornalisti e potrai fare tutte le domande che vuoi.
    Il tutto si svolge a Milano presso la sede di Gabetti in Via Ugo Bassi 4/b (zona Garibaldi, metropolitana verde fermata Garibaldi) a partire dalle 11.
    Se sei un avatar e vuoi vedere la Gabetti Island (indirizzo: //Gabetti/77/86/29 che lancia, per chi lo ha installato, il client Second Life) comunicaci il nominativo del tuo avatar che ti abilitiamo.

    Se vuoi contattarci puoi scrivere a:
    santilio@secrp.it
    puddu@secrp.it
    santo@secrp.it

    Si tratta di tre indirizzi e-mail della società che per Gabetti fa l’ufficio stampa.

    A giovedì

    Fabrizio Sands

    By fabrizio sands on Mar 2, 2007

  5. ciao a tutti mi laureo in economia del commercio internazionale a luglio e faccio la tesi su SL. cerco qualsiasi tipo di info economica, soprattutto dati. nel sito ufficiale ci sono alcuni grafici interessanti, ma non aggiornati.. sapete aiutarmi a trovarne di “freschi”. grazie mille,

    francesco

    By francesco on Apr 30, 2007

  6. ciao francesco anche io farò una tesi su SL, sono iscritto a culture digitali e delle comunicazioni…la farò dal lato grafico con ripercussioni sociologiche..ne potremmo parlare…il lato economico è di centrale importanza GABETTI insegna…

    By valerio on Jun 7, 2007

  7. io vorrei iscrivermi a second life dell’interma come si fa?

    By gaetano on Jul 17, 2007

  8. gaetano: in breve vai su http://www.secondlife.com, crea un account (”Join”), poi scarica il programma, installalo e avvialo. dopo la fase iniziale, usa il tasto “Search” in basso e cerca “Inter”. se non lo trovi o se hai bisogno di altre informazioni consulta il Forum di Second Life Italia - http://www.secondlifeitalia.com/community

    ciao,
    Signore Iredell

    By Signore Iredell on Jul 18, 2007

  1. 1 Trackback(s)

  2. Dec 30, 2009: Second Life Italia Blog » Blog Archive » Copybot un mese dopo, alcune riflessioni

I commenti agli articoli di questo blog sono stati disabilitati di proposito: per commentare un articolo, discutere gli argomenti trattati, chiedere aiuto o informazioni rivolgersi al forum.