Un sim per l’antica Roma

16 December 2006 – 2:43 pm

Da pochi giorni e’ aperto un nuovo sim, completamente dedicato all’antica Roma. Il sim e’ in inglese e presenta molte possibilita’ di esplorazione: un clic con il tasto destro sulle fontane permette di scegliere altre zone del sim e di attivare il Teleport, che avviene per mezzo di una portantina. E’ possibile anche ottenere gratuitamente un HUD che permette di spostarsi agevolmente da un punto di interesse del sim all’altro.

Roma incoraggia la modalita’ “gioco di ruolo”: in particolare, secondo le regole di questo sim indossare una toga significa indicare agli altri che si e’ aperti a una interazione “stile gioco di ruolo”, naturalmente adattata al tema dell’antica Roma. Non e’ consentito volare come nella maggior parte delle zone di Second Life: in questo modo si e’ in qualche modo forzati a mantenere un movimento “realistico” e coerente con il tema.

Tra le opportunita’ offerte da Roma vi sono l’esplorazione sotterranea, l’allenamento e il combattimento nell’arena, l’arruolamento tra i legionari.

Il sim Roma e’ di proprieta’ di Torin Golding, che l’ha progettato e realizzato. Un’intervista in inglese, che contiene anche altre informazioni, e’ stata pubblicata da Slate Magazine.

sybil.jpg
Ira Dumont, Daniele Ferris e Signore Iredell nella caverna della Sibilla

I commenti agli articoli di questo blog sono stati disabilitati di proposito: per commentare un articolo, discutere gli argomenti trattati, chiedere aiuto o informazioni rivolgersi al forum.