Anteprima: LSL Touch Position, la prossima tappa verso la navigazione web in Second Life

2 April 2008 – 8:24 pm

Secondo quanto spiegato da Qarl Linden in una recente Office Hour dedicata a Mono, il prossimo passo dell’introduzione del web in Second Life passerà attraverso una serie di nuove funzioni che consentono di mappare la texture applicata alla faccia di un prim. Sarà quindi possibile creare oggetti di una sola prim che rileveranno il punto in cui vengono cliccati o che implementano azioni come il trascinamento.

In accoppiata all’uso di una pagina web come texture, questo apre la strada a interfacce di fattura semplice, “sostenibili” anche in situazioni con poche prim a disposizione, che interagiscono in modo efficiente con applicazioni web. L’HTML infatti permette praticamente da sempre di “mappare” i file grafici nelle pagine web, facendo corrispondere ad esempio link differenti a parti differenti dell’immagine. Qarl Linden ha anticipato che la posizione del clic relativamente alla texture verrà rilevata con precisione, e terrà conto di come la texture sia eventualmente animata o ripetuta sulla faccia delle prim.

I commenti agli articoli di questo blog sono stati disabilitati di proposito: per commentare un articolo, discutere gli argomenti trattati, chiedere aiuto o informazioni rivolgersi al forum.